Header
Headline

Perché rivolgersi a un’Agenzia di Location?

Summary

La scelta della location giusta per film o uno spot tv è importante quanto trovare l’attore o il testimonial adatto. Per facilitare la ricerca ci si può rivolgere a un’agenzia di location. Scopriamo insieme in cosa consiste questo tipo di servizio e come potrebbe esserti utile.

Il ruolo dell’agenzia di location

La location giusta può fare un film. Quella sbagliata può distruggerlo. Chiunque si sia trovato almeno una volta a girare uno spot tv, un servizio fotografico o un film conosce l’importanza di scegliere il set giusto per la sua realizzazione. Ambientare una storia, che sia televisiva o cinematografica, significa non solo scegliere la giusta cornice estetica in cui collocare la propria narrazione, ma anche trovare il luogo che abbia l’atmosfera giusta per dar vita a una sceneggiatura.

Fondamentale nella selezione della location è il ruolo del direttore di produzione, ovvero la persona che supervisiona l’intero progetto e si assicura che ogni tassello del puzzle vada al proprio posto. L’agenzia di location entra in gioco proprio per supportare questa figura nella ricerca e nella selezione del luogo adatto per una produzione. Una buona agenzia sa come mediare tra le esigenze di tipo logistico organizzative della produzione, quelle stilistiche della regia e del direttore artistico e il gusto del cliente.

Spot Kellogg’s di Connexia con Giorgia Palmas e Filippo Magnini, Location Felce

Spot Bonduelle "Cereallegre" di Mediaset, Location Amapola

Procediamo con ordine:

In cosa consiste il lavoro di un’agenzia di location?

  • Trovare luoghi adatti alle riprese

Nella ricerca del set adatto per uno shooting è bene ricordarsi che è la location che si deve piegare alle esigenze di sceneggiatura e non viceversa. Per questo gran parte del lavoro di un’agenzia di location è fare ricerca, in gergo fare scouting. Una buona agenzia ha una rete di Location Scout sul territorio in grado di trovare location di ogni tipologia e stile richiesto dal cliente. Che sia una villa classica con piscina, un loft industriale in città o un appartamento in stile minimalista il mondo dell’interior design non ha segreti per un’agenzia di location.

  • Preparare il materiale fotografico della location

Per agevolare il direttore di produzione nella scelta della location giusta, l’agenzia di location prepara il materiale fotografico necessario a valutare l’idoneità di uno spazio ai fini alle esigenze di produzione. Tale passaggio non è da sottovalutare, infatti le foto degli spazi scattate dai proprietari delle location non sempre danno un’idea della location precisa, che quindi tenga conto anche delle dinamiche di produzione. A volte non vengono fotografate stanze considerate secondarie perché sono considerate meno importanti e d'effetto rispetto alle classiche zone di set (per esempio la cabina armadio, la lavanderia o stanze minori). In realtà, spesso, vengono richiesti proprio questi ambienti sia come zone di set, sia come punti di appoggio per la produzione. Questo perché l direttore di produzione ha bisogno di sapere in anticipo dove sistemare l'area per il trucco e parrucco, il catering, la sala per la regia e lo spazio per il/i testimonial. Una buona agenzia ha nel proprio team un fotografo specializzato in fotografie d’interni nel settore delle produzioni video e foto.

  • Fare da intermediario tra proprietario e produzione

il direttore di produzione prima di decidere dove ambientare una produzione deve anche organizzare dei sopralluoghi in diverse location per valutare quale sia la più adatta. L’agenzia di location aiuta il direttore di produzione a risparmiare tempo nell’organizzazione delle visite in location in quanto è l’agenzia stessa a verificare con il proprietario di casa che la location abbia le caratteristiche necessarie per ospitare la produzione. Queste caratteristiche riguardano non solo la capienza degli spazi e l’altezza dei soffitti, ma anche eventuali modifiche nell’arredo, i punti di accesso, il parcheggio, i possibili rumori nello spazio circostante e i rapporti con i condomini o con il vicinato.

  • Gestire le pratiche e i permessi riguardanti l’utilizzo della location

Prima delle riprese il direttore di produzione si assicura di avere tutte le autorizzazioni e i permessi previsti dalla legge per girare. Il suo lavoro è fare in modo che, dal momento in cui iniziano le riprese, nulla venga lasciato al caso. L’agenzia di location si occupa anche della compilazione dei documenti essenziali per fare delle riprese in un’abitazione privata, di richiedere i permessi per l’occupazione del suolo pubblico, di noleggiare eventuali oggetti di scena e di organizzare pasti e pernottamenti nei luoghi di produzione.

  • Gestire la giornata di produzione

L’agenzia di location ha un ruolo importante anche nella giornata di riprese in location. Infatti istruisce il proprietario di casa sulla produzione che dovrà ospitare e si assicura di evitare eventuali contenziosi tra proprietario e casa di produzione. Fa in modo che entrambe le parti abbiano tutte le informazioni utili a livello organizzativo per permettere alla casa di produzione di svolgere con tranquillità il proprio lavoro. Inoltre durante tutta la giornata l’agenzia di location supporta il direttore di produzione in caso di imprevisti riguardanti la location, aiutandolo così a risparmiare tempo prezioso.

Spot Kellogg’s di Connexia con Giorgia Palmas e Filippo Magnini, Location Felce

Spot Kellogg’s di Connexia con Giorgia Palmas e Filippo Magnini, Location Felce

Sei d’accordo con noi? Anche tu pensi che l’aiuto di una buona agenzia di location sia utile per gestire possibili imprevisti di produzione e permettere alla casa di produzione di risparmiare tempo e focalizzarsi di più sulla parte creativa? Dacci un tuo parere: scrivi a info@pachira.it!

Se invece vuoi farci immediatamente una richiesta per uno shooting clicca qui.